highlight_esw_standard

eSport Week #48

Red Bull Battle Grounds: Atlanta

Red_Bulll

Si conclude così la seconda tappa del Red Bull Battle Grounds, tenutasi ad Atlanta. Ad alzare la coppa del campione è Bomber, che torna alla vittoria dopo circa un anno dall’ultimo torneo vinto.

Il torneo, di Tier 2 secondo la classificazione WCS ($25.000 di prize pool e 4.000 punti in palio), ha visto una massiccia partecipazione di giocatori statunitensi e, contrariamente ad altri eventi dello stesso calibro, di pochi giocatori asiatici. Erano infatti solo 6 i coreani in gara: l’occasione perfetta per molti foreigner di mettersi in mostra. Sono infatti Suppy e HuK a dare spettacolo: lo Zerg arriva ai quarti, il Protoss addirittura in semifinale. Ottima prestazione quindi anche per gli Evil Geniuses, che in un periodo non troppo roseo ha portato i suoi due player ai piani alti dell’evento.

Bomber_trophy





World Championship Series

Europe

wcs_eu1

Al via la terza e ultima stagione del WCS Europe! La settimana appena conclusa è stata interamente dedicata ai Qualifier, la parte iniziale dell’intero evento.

Quattro le tappe: tre dedicate alle cup libere e aperte a tutti, e una chiamata “Wildcard”, dedicata ha chi a già raggiunto le 200 vittorie nella ladder.
Tanti come al solito i partecipanti, ma a farcela sono stati: ShoWTimE, Lilbow, StarNaN, Adonminus, Kas, MorroW, HeRoMaRinE, Lillekanin, KrasS, Serral, Miniraser, Sacsri, TargA, SortOf, Ret, Bly, sLivko e Namshar.

Le date della fase successiva, la Challenger League, non sono ancora state annunciate.




America

wcs_america1

Stessa sorte per il WCS America: i Qualifier online sono stati tutti giocati.  La differenza, che per tutto il 2014 ha accompagnatao America e Europa, è che in America i Qualifier sono divisi per regioni, ognuno dei quali con limitazioni di partecipazione. Ad essere riusciti a qualificarsi sono stati:

Qualifier America: Arium, Scarlett, Phog, ViBE

Qualifier Cina: Gemini, Shana

Qualifier Oceanea/SEA: KingKong

Qualifier Taiwan/Hong Kong/Macau: Slam, Ian




Intel Extreme Masters:  Shenzhen

IEM Logo

Arriva la tappa cinese dell’Intel Extreme Master: la prima della stagione IX, che si ferma a Shenzen, in Cina.

Come la solito, il torneo è diviso in due parti: la prima aperta a tutti, la seconda con i players invitati e qualificati. A dover risalire dalla prima fase ci sono Life, jjakji, HerO, NeStea, Revival e tanti altri; nella seconda fase, ad attendere gli altri, abbiamo Zest, INnoVation, MMA, Solar; Snute, Illusion e puCK sono chiamati a tenere alta la bandiera foreigner, tutti e 3 si trovano nella seconda fase a gironi.




DreamHack Valencia

Dreamhack_Valencia_2014

Contemporaneamente all’IEM, ma con un diverso fuso orario, inizia anche la tappa spagnola del DreamHack, a Valencia. E’ la terza tappa della stagione 2013, dopo quella di rumena e svedese.

Non mancano anche qui tantissimi partecipanti: 96 in tutto ma ben più di 30 sono progamer molto affermati. Tanti sia i coreani che gli europei a partecipare: MC, StarDust, Bomber, HyuN, Leenock, ma anche tanti volti che solitamente non vediamo a questo tipo di eventi. Starbuck e VortiX in particolare non partecipano quasi mai ad eventi offline, dedicandosi soprattutto ad eventi online e al WCS Europe, e sarà sicuramente interessante vedere come se la caveranno in un evento leggermente diverso da quelli ai quali sono abituati.




Lascia un commento